Ice Climbing Meeting Sottoguda 2018

Ice Climbing Meeting Sottoguda 2018

Splendida edizione quella del 2018 che ha visto tante novità rispetto all’anno precedente!

Innanzitutto per la prima volta si è data la possibilità ai neofiti di compiere i primi passi sul ghiaccio grazie al Consorzio degli Operatori Turistici della Val Pettorina che ha messo a disposizione due guide alpine che hanno montato una serie di linee top rope in modo da permettere un’arrampicata in totale sicurezza sia su ghiaccio che dry.

Massiccia presenza della Grivel con Klauss che ha assicurato la presenza con uno stand ricco di novità e personalità dell’arrampicata.

Immancabile la presenza di Camp-Cassin con il grande Matteo che oltre ad aver aperto una nuova linea di misto a sinistra della spada nella roccia (aspettiamo relazione e valutazione) ha avuto modo di testare le nuove calze per l’arrampicata sul ghiaccio le ice climbing TECH di cui è rimasto entusiasto!

Del resto queste calze in lana merinos e policolon sono state pensate proprio per l’arrampicata sul ghiaccio dopo le critiche e i consigli che proprio Matteo mi aveva esposto all’ISPO di Monaco del 2107 dopo aver provato le hiking NATURE.

Sempre Matteo ( alias Pota ) il sabato sera ci ha intrattenuto con una serata di proiezione video sulle sue ultimissime avvenute in asia ed africa nell’ambito del canyioning e della speleologia che sono le sue due alte grandi passioni.

matteo rivadossi superguda

Ovviamente Giampaolo era presente con Scarpa in pieni preparativi per la partenza verso il Gasherbrum I da affrontare in estate.

Durante le tre giornate di meeting sono state molte le presenze di climbers e spettatori e non è passata inosservata la presenza di Mauro che ha testato dei nuovi chiodi della Salewa.


Mauro Corona prova ELBEC

Speriamo che Pezl venaga alla prossima edizione visto che la sua assenza comincia ad essere preoccupante.

Cosa avranno da nascondere? Staranno preparando qualcosa di nuovo? Temono il confronto con il pubblico per la storia dei chiodi che fessurano?

Condividi questo articolo
Federico Sordini CEO ELBEC profilo
Questo sono io...

ELBEC viene fondata nel 2015 da me, Federico Sordini, architetto laureato a Parigi e specializzato in architettura sostenibile a Losanna. Collaboro con le principali organizzazioni non governative internazionali in progetti di emergenza, post urgenza e sviluppo che mi portano a stretto contatto dei conflitti e delle maggiori calamità del nuovo millennio.