Trekking Dolomiti: I migliori 6 percorsi da non perdere Trekking Dolomiti: I migliori 6 percorsi da non perdere

Trekking Dolomiti: I migliori 6 percorsi da non perdere

Le Dolomiti possono considerarsi fra le montagne più belle del mondo. Tutti gli appassionati di trekking ritengono che in questo territorio si trovino gli itinerari più belli. Ecco i migliori 6 percorsi da non perdere!
Share: Facebook Twitter Linkedin

Le Dolomiti, per la loro conformazione, possono considerarsi fra le montagne più belle del mondo. Da anni la loro bellezza è stata affermata anche dal fatto di essere state annoverate nel patrimonio mondiale UNESCO.
Tutti gli appassionati di trekking ritengono che in questo territorio si trovino i percorsi più belli.
In questo articolo ci concentriamo sugli itinerari più belli dell'Alto Adige escludendo le 10 Alte vie Dolomitiche che presentano difficoltà maggiori sia nella lunghezza del tracciato sia per la massiccia presenza di vie ferrate da attraversare.

In questa zona delle dolomiti si snodano oltre 16.000 chilometri di sentieri ben segnalati, con difficoltà che variano da principianti ad escursionisti esperti.
Due raccomandazioni importanti per chi è interessato ad effettuare questi trekking sulle dolomiti che andiamo a proporvi:

Una è la preparazione fisica per affrontare giorni di cammino in terreno impegnativo e l'altra è la preparazione tecnica per affrontare i tratti attrezzati che si incontreranno durante i percorsi.

Se hai dubbi sull'importanza di una buona preparazione fisica e tecnica puoi leggere la nostra esperienza sul trekking della Translagorai

Tutti gli itinerari sono strutturati in modo da avere una malga o un rifugio a fine tappa, dove rifocillarsi e dormire. Chiaramente tutto va programmato in anticipo.
Vi consigliamo vivamente di rivolgervi ad una guida esperta per effettuare questi percorsi.
Se siete un gruppo la spesa ripartita non sarà eccessiva ma quello che potrete apprendere dall'esperienza sarà sicuramente maggiore. Partiamo quindi a descrivere i 6 itinerari trekking sulle dolomiti che vi proponiamo.
Poi in fondo ricorderemo quali sono le 10 Alte Vie delle Dolomiti classiche, numerate da 1 a 10.

Tre Cime di LAvaredo @IDM Alto Adige Andreas MierswaTre Cime di LAvaredo @IDM Alto Adige Andreas Mierswa
Trekking Sulle Dolomiti @IDM Alto Adige Alex MolingTrekking Sulle Dolomiti @IDM Alto Adige Alex Moling

I migliori 6 trekking sulle Dolomiti

Alta via dell'Ortles

In sette tappe alla scoperta del Parco Nazionale dello Stelvio.
L'Alta Via dell'Ortles è uno degli itinerari più belli e impegnativi di tutto l'arco alpino. Si snoda, in sette tappe giornaliere, per 120 chilometri di percorso. E' un itinerario trekking circolare che arriva a toccare i 3.000 metri attraversando anche tratti ricoperti da ghiaccio. Per questi motivi è da ritenersi un itinerario per escursionisti esperti.
E' consigliato, per effettuare questo percorso trekking multitappa, di avvalersi di una guida alpina preparata che ci farà assaporare al meglio le bellezze del percorso, questo in tutta sicurezza. La zona attraversata da questo trekking dolomitico è quella del Parco Nazionale dello Stelvio. Il percorso è transitabile liberamente nel periodo che va da giugno a settembre; in questo periodo troverete, ad ogni fine tappa, rifugi e malghe che fungeranno da posti tappa. Se avete a disposizione pochi giorni potete anche decidere di fare delle escursioni giornaliere sul percorso. Il percorso vi offrirà anche delle bellissime panoramiche sul ghiacciaio del gruppo Ortles-Cevedale.

Alta via di Merano

Un itinerario spettacolare con ampia vista nel Parco Naturale Gruppo di Tessa.
Questo impegnativo itinerario trekking lungo 100 km è percorribile in cinque/otto tappe a seconda della vostra preparazione. E' possibile iniziarlo in diversi punti raggiungibili anche con mezzi pubblici o impianti di risalita. Questo itinerario permette delle viste spettacolari sulla Val Venosta, sul paesaggio montano di Merano e, in condizioni ottimali, sul gruppo dell'Ortles. Anche questo itinerario trekking è adatto ad escursionisti esperti soprattutto perchè si attraversano tratti esposti, quindi non adatti a chi soffre di vertigini. Bisogna conoscere le tecniche e e avere l'attrezzatura adatta per superare dei tratti attrezzati.

Alta Via della Val Venosta

Cinque tappe sul Monte Sole in Val Venosta.
Questo itinerario si snoda per più di 100 km percorribili in sei tappe su sentieri già esistenti come vie di collegamento tra le masserie contadine e i sentieri delle Waalwege venostani. Tutte le tappe dispongono di comodi rifugi dove cenare con ottime esperienze culinarie e dormire a fine giornata. Le zone attraversate sono quelle delle sorgenti dell'Adige, sul Passo Resia, Stava nella Bassa Val Venosta, con degli scorci sul gruppo Ortles-Cevedale. Questo bellissimo trekking nelle Dolomiti è percorribile anche in escursioni giornaliere per la facilità di accesso all'itinerario dalle valli circostanti.

Dolorama: la finestra sulle Dolomiti

Se siete appassionai di panorami e di fotografia questo è l'itinerario trekking sulle Dolomiti che fa per voi.
In cinque tappe, per 60 chilometri circa, questo percorso trekking vi porterà dall’Alpe di Rodengo/Luson intorno alla Plose fino a Laion sopra Chiusa. Avrete l'opportunità di vedere dei panorami incredibili.
Percorrendo questo itinerario trekking potrete capire, attraverso la conformazione delle montagne, il processo di creazione delle Dolomiti. Potrete osservare le conformazioni rocciose del Gruppo delle Odle, del Sasso Lungo e Sasso Piatto, del Massiccio dello Scilar.
Nel percorso del Trekking Dolorama sono presenti rifugi e malghe dove potrete gustare i prodotti tipici dell'Alto Adige. Non perdetevi la visita dell’insediamento preistorico di Astmoos sull’Alpe di Luson.

Gruppo delle Odle @IDM Alto Adige Andreas MierswaGruppo delle Odle @IDM Alto Adige Andreas Mierswa
Trekking Dolomiti @IDM Alto Adige Laurim MoserTrekking Dolomiti @IDM Alto Adige Laurim Moser

Dolomites UNESCO Geotrail

Questo percorso trekking di ben 10 tappe vi permetterà di assaporare appieno le bellezze delle Dolomiti come patrimonio mondiale UNESCO.
Un itinerario che vi porterà proprio a scoprire l'affascinante storia delle Dolomiti.
In questo itinerario trekking di ben 176 chilometri, che congiunge il Bletterbach presso Aldino con Sesto in Pusteria, potrete scoprire tracce di un passato di 200 milioni di anni fa quando questo territorio era composto da un paesaggio ben diverso. Tappa dopo tappa avrete modo di scoprire delle conformazioni rocciose di incredibili bellezze, camminando in sentieri ben segnalati e costellati da panorami mozzafiato.

Alta via “Dolomiti senza confini”

Questo incredibile itinerario trekking vi porterà, in nove tappe giornaliere per più di 100 chilometri di cammino, dalle Dolomiti alle Alpi Carniche.
Attraverserete le galleri scavate dai soldati della Prima Guerra Mondiale e dei tratti attrezzati alpinistici.
Questo percorso arriva a toccare i territori della Gailtal nel Tirolo austriaco, della Val Pusteria in Alto Adige, del Cadore in Provincia di Belluno. Questo itinerario di trekking sulle Dolomiti nasce anche per abbattere dei confini fra nazioni e restituire alle Dolomiti appunto una identità senza confini.

Lago di Braies @IDM Alto Adige Arald WisthalerLago di Braies @IDM Alto Adige Arald Wisthaler
Trekking Dolomiti @IDM Alto Adige Thomas GrunerTrekking Dolomiti @IDM Alto Adige Thomas Gruner
Trekking Dolomiti @IDM Alto Adige Thomas GrunerTrekking Dolomiti @IDM Alto Adige Thomas Gruner

Riportiamo si seguito, per conoscenza e per chi volesse approfondire l'argomento, gli itinerari trekking sulle Dolomiti denominate appunto Alte Vie delle dolomiti e numerate da 1 a 10

Le 10 Alta Via delle Dolomiti

Alta Via delle Dolomiti 1
Denominata anche la “Classica” questo percorso, definito facile, presenta una breve via ferrata e si snoda dal Lago di Braies a Belluno. L'itinerario trekking è lungo 150 km ed è percorribile in 13 tappe

Alta Via delle Dolomiti 2
Questa alta via è denominata anche “Via delle Leggende”. E' un itinerario trekking impegnativo attraversando passaggi in roccia con difficoltà III e con una tappa che percorre il ghiacciaio della Marmolada. In 15 giorni si percorrono 185 km partendo da Bressanone e arrivando a Feltre.

Alta Via delle Dolomiti 3
Detta anche “Alta Via dei Camosci” questa alta via è lunga 120 chilometri. Le particolarità di questo itinerario trekking delle Dolomiti sono la lunghezza delle tappe, decisamente impegnative e le difficoltà tecniche, con passaggi di roccia e vie ferrate. In 10 giorni di trekking si va da Dobbiaco a Longarone.

Alta Via delle Dolomiti 4
Detta anche“Alta Via Grohmann” in 90 chilometri e in 8 tappe ci porta da San Candido a Pieve di Cadore. Anche questo itinerario è impegnativo da un punto di vista tecnico, bisogna affrontare delle vie ferrate con passaggi in roccia difficoltà II.

Alta Via delle Dolomiti 5
Denominata anche “Alta Via di Tiziano”. Punti di difficoltà II e vie ferrate sono le caratteristiche di queste bella via dolomitica che parte da Sesto e ci porta a Pieve di Cadore in 10 tappe per 100 chilometri del percorso complessivi. La maggior parte dei pernottamenti si svolgono in bivacco.

Alta Via delle Dolomiti 6
Chiamata anche “Alta Via dei silenzi” questo splendido percorso, in 14 giorni di cammino e 190 chilometri di lunghezza si snoda da Sappada a Vittorio Veneto. E' denominata “Via dei Silenzi” anche per l'isolamento dei territori che si attraversano. Decisamente impegnativa anche per il fatto che molti punti di pernotto sono posti in bivacchi. Tappe molto lunghe e difficoltà tecniche di II-III con presenza di vie ferrate.

Alta Via delle Dolomiti 7
Sulle orme di Lothar Pateras, questo itinerario in 11 tappe e 110 chilometri ci porta da Pieve d'Alpago a Segusino. Questo itinerario ha delle tappe lunghe e impegnative, con via ferrata e punti di difficoltà II.

Alta Via delle Dolomiti 8
Detta anche “Via dei Panorami” in 160 chilometri di tracciato ci porta, in 13 tappe, da Bressanone a Salorno. Si attraversa, durante il tracciato, una via ferrata

Alta Via delle Dolomiti 9
Questa via è denominata anche la “Trasversale”. Il percorso non è molto impegnativo, con tappe brevi. L'itinerario è lungo ben 180 chilometri e si percorre in 14 giorni, partendo da Bolzano e arrivando a Santo Stefano.

Alta Via delle Dolomiti 10
Della anche Alta Via delle Giudicarie. Questo itinerario trekking delle dolomiti ci impegna per ben 18 giorni per affrontare i 200 chilometri del tracciato. Molto impegnativo per via delle tappe lunghe e per ben 3 vie ferrate da affrontare durante il tracciato. Il percorso parte da Bolzano e arriva al Lago di Garda.

Inutile ricordarvi ancora di affrontare questi percorsi con buona preparazione fisica e tecnica. Ricordatevi che le guide alpine locali sono sempre a vostra disposizione per dispensarvi dei consigli o per accompagnarvi in queste avventure.


Piccolo consiglio da parte della Redazione di ELBEC a conclusione di questo prezioso contributo di Giuseppe Piro:
"tra i Testimonial di ELBEC avete molte Guide Alpine UIAGM provate a vedere chi sono ed in caso contattateli !"

Credit foto di copertina @IDM_Alto Adige_Alex_Filz
Autore
Giuseppe Piro
Giuseppe Piro
Scrittore e Blogger
Ha praticato ad un buon livello tutti gli sport all’ariaperta, speleologia, trekking, mtb, torrentismo, arrampicata collaborando con molte aziende. Ha condotto i primi esperimenti di sopravvivenza in grotta con una permanenza di 35 giorni in totale isolamento. Ha scritto decine di articoli e guide sul trekking, sulla mountain bike, sull'avventura fra le quali spicca Trekking in Italia, pubblicata da Mondadori.
Ha da poco lanciato un magazine online sul Trekking.
Iscriviti alla nostra NEWSLETTER e ottieni
uno SCONTO DEL 10% sul primo acquisto
whatsapp